scaricaprogrammaNegli ultimi anni, sia FDA che EMA hanno approvato diversi nuovi agenti per la terapia della AML, alcuni dei quali già largamente disponibili per cui per alcuni sottogruppi di pazienti sia alla diagnosi che in recidiva è oggi possibile considerare una terapia specificamente rivolta verso bersagli molecolari.

Ciò nonostante, nella terapia della AML restano considerevoli spazi di miglioramento e un’area particolarmente promettente è rappresentata da farmaci o modalità terapeutiche ad azione immunologica quali “checkpoint inhibitors”, immunotossine, anticorpi bispecifici, fino ai CAR-T, sul cui stato dell’arte e sulle cui prospettive future è importante fare il punto.

Infine, va sottolineata l’attualità di un tema come quello della determinazione della malattia minima misurabile, fenomeno sempre più investigato alla luce del suo potenziale uso come “endpoint surrogato”. Sulla base di questo, il corso si propone di fornire un aggiornamento sulle novità da ASH 2023 da poco concluso e l'analisi di alcune peculiarità di pazienti attraverso casi clinici.

 


PROGRAMMA

Apertura dei lavori e presentazione dell’incontro - Felicetto Ferrara, Giuseppe Rossi, - Adriano Venditti
14.35 - AML: novità cliniche da ASH 2023 - Paola Minetto
14.55 - AML: novità biologiche da ASH 2023 - Giovanni Rossi
15.15 - Discussione

SESSIONE CASI CLINICI
Moderano: Felicetto Ferrara, Giuseppe Rossi, Adriano Venditti
15.30 - Caso clinico 1 - Laura Pavan
15.55 - Caso clinico 2 - Caterina Alati
16.20 - Caso clinico 3 - Calogero Vetro
16.55 - Caso clinico 4 - Francesco Tarantini
17.20 - Considerazioni conclusive - Felicetto Ferrara, Giuseppe Rossi, Adriano Venditti
17.25 - “Aggiornamenti AML Academy”: 4 anni on line - A cura del Board Scientifico
17.40 - Chiusura dei lavori


RIVOLTO A

Medici specialisti e specializzandi in ematologia, anatomia patologica, medicina trasfusionale, patologia clinica. Biologi. Farmacisti ospedalieri.

Materiale dall'evento

onair2021 Sono disponibili tutti i materiali presentati durante l'incontro del 18 dicembre e la registrazione video dell'intero evento.

Consulta ora